Aversa

Il Pdl contesta l’assessore Dello Vicario

Gianpaolo Dello VicarioAVERSA. “L’assessore Gianpaolo Dello Vicario non può prendere iniziative senza consultarsi con il Popolo delle Libertà, in particolare con il gruppo consiliare del quale gli assessori sono emanazione”.

Bufera sull’assessore ex Alleanza Nazionale Dello Vicario “reo”, secondo alcuni consiglieri del Popolo della Libertà, che “sentendosi già candidato per le prossime elezioni provinciali di marzo 2010 (molti lo danno in lizza nel collegio Aversa II, ndr) ha messo in atto alcuni provvedimenti senza coordinarsi con Pdl. E, a chi gli ha fatto notare il proprio comportamento si è trincerato dietro ad un incomprensibile ‘siamo di Alleanza Nazionale’ che cancella gli sforzi di tutti noi per l’unificazione dei nostri partiti”.

Insomma, siamo di fronte all’ennesima crepa che si apre in seno alla maggioranza di centro destra, dove i consiglieri comunali della maxi coalizione che regge le sorti della città normanna sembrano non trovare di meglio da fare se non litigare tra loro.

Nei confronti di Dello Vicario si sarebbero mossi sei o sette consiglieri comunali che avrebbero anche approntato un documento con il quale stigmatizzerebbero il comportamento dall’’esponente ex alleanzino, chiedendone, in caso di persistenza le dimissioni da assessore. In particolare i contestatori dell’avvocato aversano evidenziano che “non è più possibile parlare in termini di Forza Italia e di Alleanza Nazionale e che, nello specifico, proprio quest’ultima non esiste più e non ha alcun riferimento se non in Michele Galluccio e Emilio Scalzone”.

E’ questo il terzo episodio di frizioni interne al Popolo delle Libertà in poco più di una settimana. Si è iniziato con le durissime critiche della consigliera Francesca Marrandino nei confronti dell’assessore e vicesindaco Nicola De Chiara e le dimissioni della prima, per protesta, da presidente della commissione consiliare cultura. Sono, poi, seguite le stesse accuse di inoperosità da parte della capogruppo del Gruppo della Libertà Nicla Virgilio nei confronti del presidente della commissione consiliare politiche sociali Nicola Andreozzi.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico