Aversa

Ciaramella a Venezia per Assemblea di “42 Città in Rete”

Ciaramella-CacciariAVERSA. Dal 3 novembre il sindaco Ciaramella sarà a Venezia per la riunione dell’Assemblea della Rete presso l’Istituto veneto di Scienze Lettere ed Arti.

Il primo cittadino normanno parteciperà all’incontro come presidente nazionale uscente di 42 città in rete. Confermato per quattro volte, il sindaco in passato ha battuto la concorrenza, per la presidenza della rete, di sindaci di città come Napoli, Venezia, Roma, Bari e Milano. Ciaramella, inoltre, aprirà i lavori del convegno ‘Il dopo Urban: la regia pubblica nei processi di trasformazione urbana’ ed in particolar modo relazionerà sulla ‘Parte provata e parte pubblica dei processi di sviluppo del territorio e sull’implementazione di nuovi strumenti finanziari nei processi di trasformazione urbana’.

Nel corso del convegno, si discuterà del ‘ruolo del Comune nella programmazione delle politiche pubbliche: dalla Città all’Area Vasta’ con Mauro D’Attis, vicesindaco del Comune di Brindisi; del ‘Piano di edilizia residenziale e social housing: il quartiere Su Stangioni’ con Giovanni Maria Campus, assessore all’ambiente e urbanistica del Comune di Cagliari; ed ancora della ‘Promozione di una Società di Trasformazione Urbana (Stu) per realizzare la linea metropolitana TO Nord’ con Mauro Chiotasso, dirigente Finpiemonte, Comune di Torino.

Concluderà la giornata Loredana Campagna, per la direzione generale per lo Sviluppo del Territorio, la Programmazione ed i Progetti Internazionali, Ministero Infrastrutture e Trasporti. Sabato sera, inoltre, il sindaco Ciaramella è stato inviato a cena dal collega di Venezia Massimo Cacciari che qualche settimana fa ha visitato la città normanna.

“Aversa e Venezia hanno un denominatore Comune: Cimarosa. – ha detto Ciaramella – Il grande compositore del ‘700, infatti, è nato nel capoluogo normanno ed è morto a Venezia. Con Cacciari discuteremo della possibilità di fare un gemellaggio: una grande opportunità per lo sviluppo turistico della nostra città”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico