Teverola

Pisano: “Basta personalismi, parliamo di programmi”

Salvatore PisanoTEVEROLA. Con l’addio all’estate si torna a parlare di politica. A Teverola la cittadinanza è in fermento e in attesa di conoscere i nomi dei candidati sindaci che si presenteranno alle urne nella prossima primavera.

“Vedere la cittadinanza così coinvolta nella politica è un fatto assai positivo”, commenta Salvatore Pisano, fondatore del comitato cittadino che sta vedendo la luce.

“Primarie? – si chiede Pisano – Perché no, sarebbe il primo passaggio verso la democrazia. Piuttosto sento parlare della possibilità di uno slittamento delle amministrative, ipotesi che danneggerebbe una comunità intera che ha impellente bisogno di essere amministrata. Non possiamo pensare di andare avanti ancora per qualche anno in queste condizioni, sotto la guida dei commissari prefettizi. Ci sono problemi importanti che vanno affrontati e risolti come quello della raccolta dei rifiuti che quando funziona, va avanti a singhiozzo, o quello della sicurezza delle strade cittadine che continuano a mietere vittime. Il nostro è un territorio particolarmente tormentato da mille emergenze e avere un sindaco che si occupi dei nostri problemi è di importanza fondamentale”.

“Per questo motivo – conclude Pisano – vorrei invitare tutti coloro i quali hanno intenzione di candidarsi a vestire i panni di amministratori della città a mettere da parte beghe personali e discussioni varie per confrontarsi sulle grandi tematiche, nel tentativo di cominciare a stilare un programma elettorale consono alle aspettative dei nostri concittadini”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico