Teverola

La “terza lista” incontra il commissario Palmieri

Gennaro MelilloRaffale CaputoTEVEROLA. E’ stata fissata una riunione inerente lo sviluppo delle problematiche locali con il commissario Palmieri da parte degli esponenti della cosiddetta “terza lista”.

Nella giornata di venerdì 25 settembre, ore 11.30, i cinque componenti fondatori della lista, Gennaro Melillo, Salvatore Barbato, Nicola Picone, Raffaele Caputo ed Agostino Pecorario, saranno ricevuti dal funzionario della Prefettura.

“Vari sono i problemi che saranno trattati, – annunciano i cinque – dalla grave carenza in materia di raccolta differenziata, che si dice essere partita ma è ancora al palo, le problematiche inerenti l’ormai certa assegnazione dei loculi cimiteriali e delle aree monumentali, la mancata approvazione del Puc, la nuova centrale a biomasse che è nata nella zona industriale di Teverola senza che nessuno sapesse nulla salvo i soliti pochi noti, la centrale di compostaggio anch’essa voluta da Lusini, ed il cui iter è iniziato in Regione Campania all’insaputa di gran parte dei consiglieri di maggioranza, e la richiesta di installazione di apposite centraline per il monitoraggio ambientale”.

“Il problema certamente più diffuso – osservano gli esponenti della ‘terza lista’ – è il fallimento della partenza della raccolta differenziata ed è giusto che il commissario conosca lo stato di grave deficit del servizio. Ad esempio, nei giorni scorsi si doveva procedere alla raccolta degli ingombranti ed è stata fatta solo in pochissime zone lasciando gran parte del materiale non ritirato. Capita spesso che gli utenti lascino i rifiuti secondo i criteri della differenziata, ma il personale addetto non raccoglie i rifiuti e tutto ciò è stato segnalato alla polizia municipale che sta monitorando la situazione e sta intervenendo con apposite note nei confronti degli operatori spesso disattenti che creano disservizio e malumore tra la gente”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico