Succivo

Nuova giunta, al via le consultazioni con i partiti

Franco Papa SUCCIVO. La segreteria cittadina dell’Italia dei Valori annuncia che sono in atto in questi giorni le consultazioni con i partiti avviate dal sindaco Franco Papa in seguito all’azzeramento della giunta comunale.

“Voglio ricordare – ha dichiarato l’avvocato Vincenzo Pastena – le richieste fatte pubblicamente dall’Italia dei Valori lo scorso 27 giugno con un documento nel quale venivano richiesti rispettivamente una celere assegnazione in gestione del nuovo campo di calcio nel rispetto delle normative vigenti; la restituzione del parco giochi sito in via Garçia Lorca a tutti i bambini e alle famiglie succivesi; che la struttura in via Montegrappa e tutta l’aria circostante venisse completamente messa a servizio della cittadinanza; e, infine, che si procedesse nel modo più trasparente e partecipativo possibile alla utilizzazione del Casale di Teverolaccio, proponendo la costituzione di una Fondazione o bandi di gara trasparenti a garanzia dei cittadini e di tutte le associazioni locali”. Pastena ha sottolineato che lo stesso documento è stato poi rielaborato e firmato congiuntamente dai rappresentanti dell’Italia dei Valori e del Partito Democratico.

“A queste richieste – ha continuato Pastena – il sindaco Papa ha risposto pubblicamente lo scorso 30 luglio affermando che non sono i partiti a dover decidere l’agenda politica e, con un apposito provvedimento, ha azzerato la giunta comunale. Tutti sono poi a conoscenza dell’ordigno esplosivo posto all’ingresso della casa comunale lo scorso mese di Agosto e saranno concordi sulla gravità di un avvenimento come questo. A questo punto, in qualità di rappresentante dell’Italia dei Valori, ritengo che la situazione debba essere risolta al più presto nel rispetto soprattutto dei cittadini e che, l’unica vera risposta politica ad un atto intimidatorio quale quello dell’ordigno esplosivo, possa essere esclusivamente una giunta efficiente, ed una maggioranza compatta”.

Pastena ha dunque sottolineato che “il partito ha già provveduto ad informare il sindaco e l’intera maggioranza dell’ingresso, all’interno del gruppo consiliare, del primo degli eletti alle ultime elezioni amministrative, Gaetano Lampitelli. Chiediamo, dunque, con fermezza e decisione, come nostra consuetudine, di poter innanzitutto proseguire l’impegno già intrapreso positivamente nel campo della cultura, dello sport e delle politiche giovanili. Inoltre, in virtù del nuovo peso politico dell’Italia dei Valori, chiediamo una nuova assunzione di responsabilità dichiarandoci pronti a impegnarci nel settore dell’urbanistica o, in alternativa, di poter connotare l’attuale amministrazione con i principi fondanti del nostro partito attraverso l’assunzione della carica di vicesindaco. Certi di un fattivo impegno da parte di tutti per la risoluzione dei problemi – ha concluso Pastena – l’Idv si dichiara sempre disponibile a collaborare e a discuterne apertamente”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico