Sparanise - Pignataro Maggiore - Francolise - Calvi Risorta

“Campania in Positivo”, inaugurata la sede di Pignataro

 PIGNATARO. L’area alleanzina del Pdl “Campania in Positivo” ha inaugurato la prima sede a Pignataro Maggiore in vista delle prossime elezioni regionali e provinciali.

Intitolato alla memoria di Mattia del Vecchio, il circolo politico è situato nella centralissima piazza Umberto I e ha attirato l’attenzione di numerosi cittadini, sostenitori e simpatizzanti. In prima linea il massimo rappresentante provinciale di “Campania in Positivo” e sindaco di Curti, Domenico Ventriglia. con lui il consigliere comunale di Santa Maria Capua Vetere Salvatore Mastroianni, il coordinatore cittadino di Pignataro Antonino Di Feola, il senatore Vincenzo Nespoli, sindaco di Afragola, l’onorevole Benedetto Lombardi, consigliere regionale per oltre dieci anni, Gianluca Fioratti, assessore del comune di Sant’Arpino, Mimmo Russo, consigliere comunale di San Nicola la Strada, il consigliere comunale di Pignataro Gaetano Fucile, Franco Abbate, già sindaco di San Prisco, gli ex consiglieri ed assessori dello stesso comune del casertano Di Monaco e Morrone, Tammaro Diana, consigliere comunale di Villa Literno, Bartolo Luongo, consigliere comunale di Succivo, Pietro Riello, primo cittadino di Castel Morrone, l’avvocato Giacomo Megale di Sessa Aurunca, Emilio Caterino, consigliere comunale di Caserta, il suo collega Giovanni Lombardi, Ezio Cioffi di Caserta, Nicola Viggiano, consigliere comunale di Santa Maria Capua Vetere, Luigi Simonelli, sempre della città del foro, Pasquale De Lucia, consigliere comunale di San Prisco, Lello Narducci, presidente del consiglio comunale di San Nicola la Strada, Sossio Colella di Capodrise e Gennaro Sgambato di Santa Maria a Vico.

Quella di domenica è stata la prima inaugurazione ufficiale dopo lo stop estivo che precederà il taglio del nastro di molte altre, ma è stata anche l’occasione per ufficializzare la candidatura provinciale di Baldassarre Borrelli e per rimarcare i valori e l’essenza di Campania in Positivo, il progetto politico-culturale che fa a capo a livello nazionale al ministro delle Infrastrutture e Trasporti Altero Matteoli.

“Campania in Positivo è una parte del Pdl – ha spiegato il leader provinciale Domenico Ventriglia – che vuole rappresentare e rispondere alle istanze dei cittadini non attraverso l’arma del potere ma proponendo dei progetti possibili”. Non è un partito chiuso ma aperto a tutte le esperienze, anche ad altre forze politiche. “Noi siamo dalla parte della politica del ‘per’ – ha rimarcato con sicurezza l’esponente di centrodestra – , dalla parte della politica del confronto e delle progettualità concrete”. In riferimento all’attuale Governo Provinciale ha aggiunto: “La Provincia è martoriata da un malgoverno e da un Napoli-centrismo, non esiste una programmazione seria, una programmazione che vada incontro ai bisogni di chi abita questi territori”. Secondo Ventriglia in un partito che supera il 40 per cento “non ci possono essere indicati e non eletti”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico