Sant’Arpino

Pd, bocciato ricorso di Del Prete. Ok a Cicatiello e a 34 tesserati on line

 SANT’ARPINO. Prima vittoria per Carlo Cicatiello e gli altri trentaquattro iscritti del Partito Democratico di Sant’Arpino nella querelle contro il coordinatore cittadino Elpidio Del Prete.

La commissione provinciale per il Congresso, infatti, ha bocciato il ricorso presentato proprio da Del Prete che chiedeva l’esclusione dalla platea assembleare di Cicatiello e degli altri 34 solo perché si erano “permessi” di effettuare il loro tesseramento on line, modalità, fra le altre cose, prevista dal regolamento. Con una nota data 23 settembre 2009, la commissione provinciale per il congresso ha intimato a Del Prete di “invitare immediatamente all’assemblea congressuale tutti gli iscritti di cui all’anagrafe” fra cui, ovviamente, Cicatiello e quanti si sono iscritti tramite la rete. Per garantire il regolare andamento del congresso è stato nominato Filippo Fecondo della Federazione Provinciale.

Grande la soddisfazione di Carlo Cicatiello che parla “di vittoria nei confronti di chi ci voleva fuori dal partito. Già lunedì, dopo le elezioni per la segreteria nazionale, continueremo nella nostra battaglia contro lo pseudo coordinatore, e qualche suo fidato consigliere, raccontando la storia politica di questi personaggi”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico