Santa Maria C. V. - San Tammaro

Nasce il sito web turistico-commerciale di Santa Maria Cv

Raffaela PellegrinoSANTA MARIA CV. Nell’ambito del progetto “AlteraRoma”, ideato e realizzato da Limerino Bustina, è stato prodotto dall’associazione “AlteraRoma”, presieduta dalla dottoressa Raffaela Pellegrino, il sito turistico/commerciale della città di Santa Maria Capua Vetere.

Il sito web, consultabile da tutti all’indirizzo www.santamariacapuavetere.it, è stato realizzato secondo una serie di criteri che lo rendono: sicuro, veloce da caricare e, soprattutto, navigabile, quindi, facilmente consultabile. Il progetto ha lo scopo di valorizzare e rendere fruibile il patrimonio storico-artistico, nonché le attività che fanno parte del tessuto commerciale della nostra città attraverso una galleria virtuale ospitata all’interno di apposite sezioni del sito internet. Obiettivo dell’iniziativa è di favorire la conoscenza dei monumenti sammaritani che non rientrano nei grandi flussi e circuiti turistici, e di dare un fattivo aiuto ai commercianti di Santa Maria Capua Vetere, offrendo loro una vetrina dove potersi pubblicizzare.

“Il sito nella sua interezza ha un doppio scopo, quello Turistico e quello Commerciale. Lo scopo primario del sito è quello turistico – afferma la dottoressa Pellegrino – infatti, abbiamo voluto dare alla città di Santa Maria Capua Vetere un proprio biglietto da visita, sul quale sono stati riportati i principali monumenti della città, con una breve descrizione e corredati di foto; abbiamo studiato percorsi che stiamo in questo periodo sottoponendo alle scuole, ed abbiamo lasciato una intera sezione dedicata alla storia della città. Inoltre, – continua la dottoressa Pellegrino – abbiamo voluto fortemente la presenza sul sito di uno spazio dedicato esclusivamente alle attività sammaritane, adesso ancora in costruzione, con il quale daremo così risalto anche al martoriato settore commerciale. Infatti ad ogni attività presente sul territorio è stata garantita l’opportunità di pubblicizzarsi attraverso il web. Naturalmente, tutto ciò, previa sottoscrizione alla nostra associazione. Alle attività che aderiranno sarà messo a disposizione: uno spazio web, canali pubblicitari via internet, spazi per il commercio elettronico, così da creare una très d’union tra indotto turistico ed attività commerciale”.

In questo periodo il progetto “AlteraRoma” sta provvedendo a contattare tutte le scuole della Campania, per poi passare all’intero territorio nazionale, cercando di convogliare quante più scolaresche presso i nostri monumenti, diffondendo e pubblicizzando così, su vasta scala il grande bacino storico-artistico della nostra città. Sicuri che l’afflusso turistico porterà alla città e al suo tessuto economico notevoli vantaggi, confidiamo nella buona volontà di tutti: istituzioni, commercianti e liberi cittadini; affinché, si possa tutti insieme collaborare dando a questo progetto il giusto contributo per la sua realizzazione totale in tempi brevi.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico