Santa Maria C. V. - San Tammaro

Celebrazione del bicentenario del Tribunale

 SANTA MARIA CV. L’amministrazione comunale riconosce alto valore al Tribunale di Santa Maria Capua Vetere e alla celebrazione del bicentenario della sua istituzione.

Con queste parole il primo cittadino Giancarlo Giudicianni conferma la costante e mai sopita collaborazione dell’Ente al tribunale e all’Ordine degli Avvocati di Santa Maria Capua Vetere e la ferma volontà di contribuire alla buona riuscita dell’evento organizzato per i prossimi 9 e 10 ottobre. I festeggiamenti per i duecento anni della fondazione del Foro, ai quali prenderà parte anche il ministro Angelino Alfano, saranno un’occasione per confermare l’impegno dell’amministrazione per la realizzazione della cittadella giudiziaria, come già stabilito dal ministero della Giustizia nell’ambito di un percorso avviato con il Comune di Santa Maria Capua Vetere da un paio di anni con la redazione di un importante studio da parte dell’Università Bocconi.

“E’ impensabile – afferma Giudicianni – gestire una mole di lavoro come quella del tribunale di S. Maria, che è il quinto in Italia per numero di pratiche, continuando ad utilizzare strutture non adeguate e scollegate tra loro. Il rallentamento verificatosi negli ultimi mesi nel dare attuazione al progetto di costruzione della cittadella è dovuto alle difficoltà incontrate con il project financing. Attesa la carenza di contributi da parte del Ministero, infatti, in questi mesi si è intensificato un colloquio serrato con i rappresentanti del Governo per valutare la possibilità di realizzare l’opera con un leasing immobiliare”.

Il leasing immobiliare prevede il pagamento dei canoni da parte del Ministero solo dopo la consegna dei lavori della struttura. La celebrazione del bicentenario del tribunale sarà, quindi, un’occasione per rilanciare l’immagine del Foro di Santa Maria Capua Vetere e della stessa città, che per due giorni sarà oggetto di notevole interesse da parte di turisti e media.

“L’amministrazione” – conclude il sindaco – “non ha mai pensato di disconoscere il rilievo del Tribunale e della celebrazione del bicentenario. Non è mai stata in discussione la partecipazione del Comune all’organizzazione di un evento in grado di accendere così tanti riflettori sulla nostra splendida città”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico