San Nicola la Strada - San Marco Evangelista

San Marco, monitoraggio della disoccupazione

Giuseppe Di Maio SAN MARCO EV. C’è tempo fino a mercoledì 30 settembre per partecipare al monitoraggio della disoccupazione cittadina organizzato dall’Amministrazione comunale di Gabriele Zitiello.

L’iniziativa, su sui sta lavorando da tempo l’assessorato alle Attività Produttive guidato da Giuseppe Di Maio (nella foto), è rivolta ai cittadini disoccupati residenti nel Comune di San Marco e ha lo scopo di avere finalmente dati certi ed attendibili che serviranno all’Amministrazione per intervenire concretamente nel campo delle politiche del lavoro. I risultati dell’indagine, infatti, permetteranno di avere una vasta gamma di informazioni preziose per programmare iniziative nel campo della lotta alla disoccupazione e per lavorare su determinate tipologie di insediamenti produttivi sul territorio.

Il monitoraggio è stato realizzato nelle scorse settimane attraverso la distribuzione, con il sistema del porta a porta, di moduli informativi da consegnare al centro di raccolta dati del Comune. E’, però, possibile inoltre reperire anche sul web i moduli di partecipazione.

Sul portale comunale, infatti, all’indirizzo www.comune.sanmarcoevangelista.ce.it, tutte le informazioni relative allo studio conoscitivo, la mission e la strutturazione dell’indagine e, in versione pdf, i moduli da scaricare, compilare e consegnare al Comune in busta chiusa, nell’apposita urna sistemata all’ingresso della casa municipale.

“Dopo lo screening dello studio- ha sottolineato l’assessore Di Maio -, attiveremo un servizio on line volto a creare una banca dati protetta accessibile solo per le aziende insistenti sul nostro territorio. In questo modo, con un semplice click, ogni attività produttiva potrà verificare in tempo reale la disponibilità di determinate professionalità sul territorio. In questo modo, con un semplice click, ogni attività produttiva potrà verificare in tempo reale la disponibilità di determinate professionalità sul nostro territorio”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico