Marcianise - Capodrise - Portico - Recale - Macerata Campania

“Puliamo il Mondo”, successo dell’iniziativa

“Puliamo il mondo”MARCIANISE. Armati di guanti, ramazze e sacchetti, i ragazzi degli istituti scolastici marcianisani, aderenti all’iniziativa “Puliamo il mondo”, si sono dati davvero da fare, ripulendo tre delle piazze più importanti di Marcianise.

Piazza D’Annunzio, piazza Padre Pio, e piazza Caduti di Nassyria sono state interessate dall’intervento riqualificante di giovani studenti marcianisani, provenienti dalle scuole primarie e secondarie di primo grado della città, nonché dall’Itcg “Lener”.

Nella mattina il sindaco Antonio Tartaglione, accompagnato dal suo vice ed assessore alle politiche ecologiche, Paride Amoroso, e dai consiglieri Domenico Delle Curti, Raffaele Salzillo e Giuseppe Moretta, ha fatto visita a tutti i giovani operatori, portando i suoi saluti. Sotto la vigile supervisione dei loro insegnanti, e coadiuvati da alcuni dipendenti dell’ufficio ecologia del comune, i ragazzi hanno potuto imparare sul campo le modalità di raccolta e di conferimento dei rifiuti, accuratamente differenziati. In un mix di allegria e di voglia di fare, ai provetti addetti alla pulizia è stata spiegata la valenza di questo sistema di raccolta, e delle sue modalità di esecuzione. Obiettivo dell’iniziativa, promossa da Legambiente e sostenuta dall’amministrazione comunale, era proprio quello di sensibilizzare ed educare i giovani, ed in particolare gli studenti,alla tutela dell’ambientale ed alla razionalizzazione delle risorse.

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Casoria, in fiamme una sala ricevimenti: nube di fumo sulla Circumvallazione - https://t.co/eg74I7OhTZ

Aversa, furti a medici e infermieri dell'ospedale: arrestati due napoletani - https://t.co/5IdHnp3Dh4

Napoli, salumiere morto d'infarto durante rapina: abbraccio in chiesa tra figli della vittima e del rapinatore - https://t.co/eSfkhDFQgt

Tragedia a Mugnano di Napoli: donna travolta da un cancello automatico - https://t.co/3DZCgRoTrC

Condividi con un amico