Lusciano

Sindacalisti accusano di diffamazione distributore di giornali

Raffaele Costanzo LUSCIANO. Si è celebrata nella mattinata del 29 settembre, innanzi al Giudice Monocratico del Tribunale di Santa Maria Capua Vetere-Sezione distaccata di Aversa, presidente Ciancio, il processo a carico di Ferdinando Ciccarelli, di Lusciano, titolare della ditta individuale “Diffusione Terra di lavoro”, …

… operante quale esclusivista nella distribuzione di molti giornali nella provincia di Caserta, accusato di diffamazione aggravata per aver offeso l’onore e il decoro di due sindacalisti “scomodi” con una lettera indirizzata nell’aprile del 2007 al presidente nazionale sindacato dei giornali Uil Tucs, Enzo Bardi, ed all’Anadis (Associazione nazionale Distributori Stampa).

I due sindacalisti Luigi Del Villano, attuale coordinatore provinciale Uil Tucs Caserta, e Mariano Gallo , ex segretario provinciale del Sinagi, si sono costituiti parte civile tramite l’avvocato Raffaele Costanzo (nella foto) al fine di ottenere la condanna dell’imputato e il risarcimento dei danni di immagine subiti.

Durante l’udienza sono state escusse le persone offese che hanno rappresentato la propria indignazione nei confronti di accuse che sarebbero state rivolte loro solo per condizionare indebitamente l’attività del sindacato Uil Tucs che si opponeva e si oppone in difesa dei giornalai della provincia di Caserta ai contrapposti interessi imprenditoriali di Ciccarelli.

Inoltre, nel corso dell’esame dell’imputato è emerso, per sua stessa ammissione, che Ciccarelli avrebbe dato dei soldi, per non meglio precisati motivi, all’ex segretario regionale del sindacato Singai, concorrente della Uil Tucs, Fortunato Costa, il quale gli avrebbe poi firmato una cambiale del valore di circa un milione di lire.

Il processo è stato rinviato all’udienza del 13 aprile 2010 per escutere i testimoni della difesa e per la sentenza all’esito della discussione dei difensori.

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Aversa, De Cristofaro respinge accuse su Eav, buche e luminarie: "Facciamo fatti nel rispetto delle norme" - https://t.co/Wn6kqhMTOC

Trentola Ducenta, trasferimento mercato: per opposizione c'è rischio sospensione e spreco denaro pubblico - https://t.co/77F2Pr6WGy

Aversa, cena di beneficenza alla Salumeria del Seggio con lo chef Gaetano Torrente - https://t.co/1MqrCe3HSz

Aversa, “La politica che serve”: incontro alla Maddalena di Millennials e associazioni https://t.co/eoHmUx4HAK

Condividi con un amico