Italia

Terremoto nelle Marche: tanta paura ma nessun danno

 ANCONA.La terra trema nelle Marche. Una scossa di terremoto, di magnitudo 4,6 Richter, è stata registrata all’alba di domenica mattina, intorno alle 5.50,fra le province di Ancona e quella di Macerata.

L’epicentro è stato registrato a grande profondità (37.7 chilometri), trai Comuni di Filottrano, Santa Maria Nuova, in provincia di Ancona, e di Appignano, Montecassiano e Montefano, in provincia di Macerata. Per questo non sono stati provocati danni a cose o persone. La Protezione civile sta comunque eseguendo accertamenti sul territorio, anche con l’ausilio di elicotteri.

Il terremoto è stato avvertito distintamente dalla popolazione in una vasta area. Molta la gente scesa in strada e molti quelli che hanno deciso di passare il resto della notte fuori dalla propria abitazione, vista anche la paura per il recenteterremoto del vicino Abruzzo ma anche quello che colpì le Marche e l’Umbria il 26 settembre 1997.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico