Italia

Roma, incidente davanti alla Cassazione: due ragazze morte

 ROMA. Un tragico incidente stradale è avvenuto all’alba di domenica davanti al palazzo della Cassazione, a Roma, provocando la morte di due ragazze, mentre un’altra giovane è ricoverata in gravissime condizioni.

Intorno alle 6.30, una Fiat Punto con a bordo cinque ragazzi si è scontrata, per cause ancora da accertare, con una Honda Civic sullo slargo del lungotevere che precede Castel Sant’Angelo, per poi ribaltarsi e schiantarsi su un palo della pubblica illuminazione.

“C’è stato un problema tecnico. Si è bloccato il servosterzo e la macchina è andata dritta. Io ho avuto un attimo di panico, mi si è annebbiata la vista e allora è successo tutto”. Questa la testimonianza del ragazzo di 23 anni che conduceva la Punto. Il padre del guidatore parla di una disgrazia: “La macchina aveva un problema tecnico al servosterzo che faceva qualche rumorino. L’auto andava bene, ma avevamo già fissato un appuntamento alla Fiat di Ariccia lunedì mattina alle 8 per farla controllare. Tutto qui”. Sia il conducente che altri due ragazzi che viaggiavano sulla vettura stanno bene. Una ragazza, invece,ricoverata al Santo Spirito nel reparto di rianimazione in gravissime condizioni. Le altre due giovani sono decedute unaall’ospedale San Camillo (si chiamava Giulia, 22 anni, di Latina)e l’altra al Santo Spirito.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico