Italia

Napolitano al governo: “Il Parlamento è insostituibile”

Giorgio NapolitanoROMA. Durante l’incontro con una delegazione dei presidenti dei parlamenti dei Paesi del G8, il presidente della Repubblica, Giorgio Napolitano, ribadisce il ruolo “insostituibile” del Parlamento.

“Pur nella diversità dei sistemi di governo, taluni presidenziali altri no – ha detto Napolitano – in tutti i nostri paesi si attribuisce un ruolo insostituibile alle Assemblee parlamentari. Permettetemi – ha aggiunto – di insistere sull’aggettivo insostituibile. È qualcosa in cui credo profondamente, avendo dedicato una parte molto grande della mia vita all’impegno nel Parlamento italiano e da ultimo nel parlamento europeo”.

Secondo il Capo dello Stato “non c’è “altro luogo in cui si incarni il principio fondamentale della rappresentanza come nelle assemblee elette dai cittadini, a suffragio universale per esercitare il potere legislativo e per svolgere funzioni di controllo nei confronti del potere esecutivo”.

E lancia quindi un monito al governo: “Chi governa, per libera scelta della maggioranza degli eletti dal popolo, deve poter assumere decisioni tempestive ed efficaci -sottolinea – ma ciò non significa che si possa sfuggire a un corretto rapporto tra l’esecutivo e l’assemblea parlamentare, a un equilibrio che si fondi sul reciproco rispetto e su uno spirito di autentica cooperazione”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico