Italia

Faccia a faccia Berlusconi-Fini a casa Letta

Fini-BerlusconiROMA. Un incontro di due ore, in casa del sottosegretario Gianni Letta, quello tra il premier Silvio Berlusconi e il presidente della Camera, Gianfranco Fini, per chiarire le ultime vicende che hanno creato forti contrasti nel Pdl.

Fini ha lasciato l’abitazione privata del sottosegretario alla Presidenza del Consiglio, via della Camilluccia, a Roma,senza fare dichiarazioni ai giornalisti. Dopo circa cinque minuti anche Berlusconi e Letta sono andati via. Nessun commento, anche se il presidente del Consiglio è parso visibilmente soddisfatto, volgendo il pollice all’insù.

La casa di Letta è stata spesso teatro di importanti incontri. Il più celebre, quello dell’ormai famoso ‘patto della crostata’ sulle riforme istituzionali del giugno 1997. Attorno al tavolo, in quell’occasione, c’era gli stessiBerlusconi e Fini,allora rispettivamente leader di Forza Italia e An, Massimo D’Alema, presidente della commissione bicamerale per le riforme istituzionali, Franco Marini e Pinuccio Tatarella, vice presidente della stessa commissione bicamerale.

Nel maggio 2001, subito dopo le elezioni, ancora un incontro a casa Letta, tra Berlusconi e il premier uscente Giuliano Amato, per il ‘passaggio di consegne’ e in vista del G8 di Genova. L’ultimo incontro in casa Letta, prima di quello di oggi, è dell’aprile di un anno fa, quando Berlusconi ha incontrato il suo antagonista Walter Veltroni per discutere della legge elettorale e del caso Alitalia.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico