Italia

Cuneo, uccide la convivente a fucilate

 CUNEO. Ha ucciso la sua convivente con un fucile, poi si è consegnato ai carabinieri confessando di essere l’autore del delitto.

Intorno alle 21 di venerdì, a Caraglio, in provincia di Cuneo, Ermete Armando, 69 anni, carpentiere, ha sparato a Emine Hysem, 58 anni, di origine albanese, che conviveva con lui da un anno e mezzo, utilizzando un fucile calibro 12 regolarmente detenuto. L’uomo, dopo l’omicidio, ha chiamato una vicina di casa, la quale, a sua volta, ha allertato i carabinieri. Al loro arrivo, Armando non ha opposto resistenza e ha confessato.

All’origine del gesto ci sarebbero i continui litigi tra i due, entrambi vedovi e con problemi di depressione, tanto che a volte litigavano anche per motivi banali.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico