Italia

Brescia, operai precipitano da piattaforma: un morto e un ferito

 BRESCIA. E’ precipitato dal cestello di una piattaforma, morendo sul colpo. Una nuova tragedia sul lavoro arriva da Brescia.

Alberto Simoncelli, operaio di 43 anni, è mortomercoledì mattina nell’acciaieria “Ori Martin Spa”. Sulla piattaforma era assieme ad un collega, Gabriele M., 47 anni, anch’egli caduto da circa 15 metri e che ora si trova ricoverato in gravissime condizioni.

Intorno alle 9,idue operai, dipendenti della “Sm Lattoneria Brescia”, stavano eseguendo dei lavori di manutenzione al tetto di un capannone dello stabilimento, quando il cestello si sarebbe inclinato, facendoli cadere nel vuoto, per poi staccarsi definitivamente dalla piattaforma.

Sul posto sono intervenuti i soccorsi del 118, che non hanno potuto far altro che constatare il decesso di Simoncelli,mentre il suo collega è stato trasportato in codice rosso al nosocomio bresciano. Delle indagini si occupa la polizia.

I sindacati metalmeccanici della storia acciaieria bresciana,appresa la notizia, hanno indetto uno sciopero immediato fino alle 10 di giovedì mattina.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico