Home

Champions League, la Juventus bloccata sul pari dal Bordeaux

 La Juventus di Ciro Ferrara impatta in casa contro il Bordeaux nella prima
partita del girone di Champions League.

Una gara ben giocata da entrambe le
squadre e che si conclusa giustamente sul pari.

La Juventus ha però da recriminare
sul gol dei francesi visto che il ceco Plasil al momento del colpo di testa di
Menegazzo era un metro più avanti della difesa.

Tornando alla gara i bianconeri
scendono in campo privi di due assi quali Diego e Del Piero e dello
squalificato Chiellini in difesa. Campo pesante per la pioggia che si è
abbattuta su Torino.

Primo tempo di marca francese, l’ex Siena Menegazzo è
abile e con la sua velocità mette in crisi la retroguardia juventina: ma di
fronte c’è super Buffon non a caso il miglior portiere del mondo e tornato alla
grande dopo gli infortuni della scorsa stagione che ne influenzarono il
rendimento.

Nella ripresa la Juventus è più vivace e dopo una splendida
punizione di Grosso parata dal portiere ospite, ci pensa Iaquinta a portare i
suoi in vantaggio grazie ad un destro dal limite dopo un assist di Cannavaro. I
bianconeri potrebbero raddoppiare ma i francesi si salvano sul colpo di testa
di Amauri.

Nel momento migliore per la formazione di casa arriva l’inaspettato
pareggio ospite con Plasil che approfitta del colpo di testa di Menegazzo e da
due metri insacca.

Ferrara esorta i suoi a spingersi in avanti e ad un paio di
minuti dalla fine dopo un’azione travolgente di Careces, Marchisio da due passi
colpisce la traversa e sulla stessa si infrangono anche i sogni di vittoria
della sua squadra.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico