Esteri

Dal Libano tre razzi contro Israele

 TEL AVIV. Tre razzi sono stati sparati dal Sud del Libano verso Israele, riferisce il sito web Naharnet. La zona da cui sono stati lanciati si trova nella regione di Tiro, nei pressi del villaggio di Qlaileh.

Poco dopo, secondo quanto riferisce l’agenzia ufficiale libanese Nna, colpi d’artiglieria sono stati sparati in risposta da Israele verso la zona da cui sono partiti i razzi. Al momento, tuttavia, non si ha notizia di alcuna conseguenza. Stando ai primi accertamenti, due razzi sarebbero caduto in campo aperto in aree non abitate.

L’Esercito israeliano ha condotto “esercitazioni su larga scala” lungo il confine con il Libano e all’interno delle Fattorie di Shebaa. È quanto riporta l’agenzia di stampa libanese “Nna”, secondo cui velivoli israeliani avrebbero sorvolato la regione durante le manovre. Le Fattorie di Shebaa sono un fazzoletto di terra di 25 chilometri quadrati, occupato da Israele nel 1967 e conteso da Damasco e Beirut. Lo scorso giugno la stessa ‘Nna” aveva annunciato che Israele stava ammassando mezzi militari al confine con il Libano e procedendo con il dispiegamento di carri armati. Allora l’agenzia parlava di una “attività militare inusuale” nei pressi delle Fattorie di Shebaa.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico