Esteri

11 settembre, Usa celebrano ottavo anniversario

 NEW YORK. A otto anni di distanza, gli Stati Uniti commemorano oggi le vittime degli attentati terroristici dell’11 settembre 2001 con una serie di cerimonie solenni in programma a New York, Washington e in Pennsylvania.

A New York, dove i terroristi portarono il volo 11 dell’ American Airlines ed il volo 175 della United Airlines a schiantarsi contro il World Trade Center, le 2.751 vittime verranno ricordate per nome.

A Washington il presidente americano Barack Obama, la first lady Michelle e lo staff della Casa Bianca osserveranno un minuto di silenzio alle 8.46 locali, nel momento esatto in cui il volo 11 andò a schiantarsi contro la torre nord. Il presidente si trasferirà poi al Pentagono, dove è atteso un suo intervento e prenderà parte alla cerimonia della deposizione di una corona di fiori per le 184 persone uccise nello schianto contro il muro occidentale dell’edificio del volo 77 dell’American Airlines.

A Shanksville, in Pennsylvania, il luogo in cui precipitò il quarto aereo in mano ai terroristi, una cerimonia verrà celebrata poco prima delle 10 locali in memoria dei 40 passeggeri e membri dell’equipaggio del Volo 93 della United Airlines. L’inno nazionale verrà cantato da Trace Adkins.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico