Caserta

Torna il progetto didattico-formativo ‘Scuole al Duel’

 CASERTA. Torna per il decimo anno consecutivo il progetto ‘Scuole al Duel’, un percorso didattico-formativo aperto alle scuole di ogni ordine e grado per approfondire, …

… attraverso la proiezione di pellicole accuratamente selezionate e in presenza di testimonial d’eccezione, tematiche legate alla storia, all’attualità, alla politica e non solo. Ogni proiezione sarà infatti preceduta da una breve presentazione e seguita da un dibattito condotto in sala da esperti della materia: storici, psicologi, sociologi, ma anche registi, attori, sceneggiatori, costumisti e addetti ai lavori.

Tra i film in cartellone Fortapasc di Marco Risi sul giornalista de ‘Il Mattino’ ucciso dalla camorra, ‘Il cacciatore di aquiloni’ di Marc Forster, una storia di amicizia, di tradimento e di ricerca di redenzione sullo sfondo dei drammatici eventi che colpirono l’Afghanistan negli anni ’70, Il grande sogno di Michele Placido sulle rivolte studentesche del ’68, Nient’altro che noi di Angelo Antonucci sul fenomeno del bullismo nelle scuole e tanti altri. Questa edizione sarà caratterizzata poi anche dall’indizione di un bando, aperto a tutte le scuole, per misurare la creatività degli studenti e premiare quelli più meritevoli.

“Il progetto ‘Scuole al Duel’ sarà uno dei fiori all’occhiello della nuova stagione – assicurano Silvestro Marino e Patrizia Cerasuolo, rispettivamente supervisor e general manager del multisala di via Borsellino – a testimonianza della grande attenzione che il Duel Village di Caserta intende ancora una volta riservare ai giovani e al mondo della scuola. Le pellicole e gli incontri a tema sono stati infatti accuratamente studiati al fine di sviluppare il dibattito e contribuire alla crescita e alla formazione delle nuove generazioni”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico