Caserta

Personale Ata, Petrenga: “Garantita l’occupazione”

Giovanna PetrengaCASERTA. In relazione alle voci sviluppatesi sui tagli del personale Ata nelle scuole della provincia di Caserta, l’onorevole Giovanna Petrenga, su espressa delega del sottosegretario all’Economia Nicola Cosentino, ha incontrato nei giorni scorsi il direttore regionale scolastico Bottino, …

… il commissario prefettizio alla provincia di Caserta Giliberti e i vertici del Ministero della Pubblica Istruzione. Quest’ultimi hanno assicurato che il Governo, di concerto con gli Enti Locali preposti, interverrà per la soluzione della problematica evidenziata dalla stessa Petrenga. Infatti, a breve sarà emesso un decreto che garantirà l’occupazione di tutto il personale Ata che ha lavorato lo scorso anno con incarico annuale a tempo determinato. Lo stesso decreto prevede, inoltre, che la copertura finanziaria sarà garantita in parte dall’Inps ed in parte dai fondi messi a disposizione dalla Provincia di Caserta, garantendo, tra l’altro, il riconoscimento del servizio.

“Tale importante atto governativo – spiega in una nota della deputata del Pdl – risolve una significativa problematica non solo in termini occupazionali ma anche, e soprattutto, in termini sociali e funzionali garantendo, difatti, negli istituti scolastici della provincia di Caserta: sicurezza, normale svolgimento delle lezioni, pulizia, funzionamento delle segreterie amministrative e, non da ultimo, il regolare funzionamento dei laboratori che rappresentano la vera anima dell’attività didattica”.

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Ospedale Aversa, la dirigente Maffeo: “In un anno e tre mesi è stato fatto un lavoro enorme” https://t.co/lfeEOZwxuh

Aversa, bufera sul bando Puc: insorge associazione nazionale urbanisti https://t.co/xsU4TiX6LY

Aversa, investita e uccisa. Il parroco al pirata della strada: “Costituisciti” https://t.co/9dpxKRSYBM

Aversa, edificio a rischio: sindaco indagato. De Cristofaro: “Sono tranquillo, già mi ero attivato per risolvere” https://t.co/CBCMs8N6sY

Condividi con un amico