San Giuseppe Vesuviano - San Gennaro Vesuviano - Striano

Parco Aranci, residenti denunciano abbandono villetta comunale

Andrea StrianoCASERTA. Gli abitanti del quartiere Parco degli Aranci hanno protestato venerdì mattina per le condizioni di abbandono e degrado in cui versa la villetta comunale “Maria Ss delle Beatitudini”.

Degrado che già da tempo è stato denunciato all’Amministrazione comunale, come spiega Andrea Striano, presidente del comitato di quartiere: “Sono stati presentati degli esposti al sndaco e all’Assessorato competente, ma da loro mai nessuna risposta. E così stamattina c’è stata questa manifestazione che ha portato alla denuncia della vicenda ai vigili urbani accorsi sul posto e al Corpo Forestale dello Stato”.

Era presente anche il consigliere del Popolo delle Libertà, Marco Cerreto, il quale da tempo è vicino ai residenti, presentando anch’egli delle interrogazioni alla giunta Petteruti ma senza avere mai alcuna risposta. Così come Gianluca Abruzzese, responsabile Azione Giovane Cittadina, il quale afferma: “E’ incredibile come il Comune e soprattutto alcuni suoi esponenti,ivi residenti, che durante le scorse campagne elettorali ne hanno fatto la propria roccaforte in termini di voti, abbiano letteralmente abbandonato e lasciato ad uno stato di degrado la villetta di Parco degli Aranci. Un intero spazio pubblico depauperato non solo di quelle valenze urbane che dovrebbe possedere ma soprattutto di quella funzione fondamentale di costituire uno spazio ed area specifica in cui la comunità che lo vive si rappresenta e dove possa ricercare quegli elementi per definire e dare un volto alle proprie esigenze ludico-ricreative, trasformandolo in piacevoli punti di aggregazione, di scambio di interazione sociale. L’impasse ancora una volta evidenzia la scarsa capacità di un amministrazione di governare e risolvere i problemi della propria comunità. Non è mancato il supporto ma l’amministrazione comunale deve ora darci spiegazioni e soprattutto intervenire. Le televisioni locali accorse anch’esse sul posto hanno constatato lo stato che denunciamo da tempo facendosi meraviglia di quanto vedevano dinanzi ai loro occhi. Un patrimonio pubblico abbandonato e lasciato all’incuria più totale. E’ giunta l’ora in cui l’Amministrazione dovrà fornirci delle risposte poiché le situazioni di pericolo e igienico sanitarie della villetta sono altamente preoccupanti. Occorre un maggiore controllo e una maggiore partecipazione dei politici che in zona prendono voti come Andrea Boccagna e Salvatore Zullo, entrambi del Pd, che fino ad ora sono latitanti e mai raggiungibili per qualsiasi problematica”.

“Com’è lontana quest’amministrazione – spiega Striano – Lontana dai problemi dei cittadini e dal territorio in cui vivono. Striano conclude affermando che quello di stamattina è stato un atto di forza dovuto e che servirà a far luce su una vicenda così importante. Con la speranza che le ulteriori denunce effettuate stamattina cambieranno lo scenario attuale assolutamente inguardabile”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico