Caserta

Confesercenti chiede Polo Fieristico nell’ex Canapificio

Maurizio PolliniCASERTA. Il presidente provinciale della Confesercenti Maurizio Pollini ed il presidente cittadino Enzo Menniti questa mattina hanno indirizzato al sindaco di Caserta Nicodemo Petteruti

… una lettera nella quale chiariscono il parere della Confesercenti Provinciale di Caserta circa la nuova destinazione dell’Ex Canapificio di Caserta. Qui di seguito si riporta il testo della missiva: “Ill.mo Sig. Sindaco, la scrivente associazione di categoria, coglie l’occasione per affrontare per le vie brevi la questione della eventuale nuova destinazione dell’ex Canapificio di Caserta a centro di accoglienza e servizi per gli immigrati diventando, quindi, un centro poli­funzionale destinato all’assi­stenza agli extracomunitari. La Confesercenti da sempre guarda con attenzione a quelle che sono le problematiche sociali del nostro territorio, tra cui anche l’annoso fenomeno dell’immigrazione, dell’accoglienza e della regolarizzazione dei disagiati, ben consapevoli che se ben organizzata ed articolata non può che produrre importanti risultati nell’ambito sociale ed economico. Ciò nonostante non condividiamo la destinazione dell’ex canapificio di Caserta a centro di accoglienze e servizi per immigrati, la Confesercenti Provinciale di Caserta non può che esprimere, pertanto, un parere negativo. L’ubicazione di tale struttura (a pochissimi metri da piazza Carlo III e dalla sontuosa Reggia di Caserta, attigua alla stazione ferroviaria che deve essere un importante terminal per i turisti) suggerirebbe un uso di tipo diverso, come ad esempio la realizzazione di un polo fieristico del capoluogo, per i prodotti agroalimentari di nicchia e della seta che veda il coinvolgimento delle associazioni delle istituzioni locale e regionali. Nel rimanere disponibili a fornire maggiori dettagli sulla nostra proposta in un incontro per il quale attendiamo vostre comunicazioni, cogliamo l’occasione propizia per inviare cordiali saluti”.

“In tempi non sospetti – commenta il presidente Pollini – la Confesercenti invio una lettera alle istituzioni, Comune compreso, nella quale si suggeriva quel sito come contenitore di un polo fieristico. Crediamo che la corretta utilizzazione dell’ex Canapificio possa diventare un’occasione di rilancio e sviluppo del turismo e dell’economia tutta della Provincia di Caserta”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico