Casal di Principe - San Cipriano - Casapesenna

Attentato Kabul, cordoglio del Pd di Casapesenna

Davide SalmaCASAPESENNA. Il presidente cittadino del Pd di Casapesenna e candidato alla carica di consigliere comunale alle scorse amministrative, Davide Salma, a nome di tutto il circolo esprime il proprio cordoglio per i sei militari italiani uccisi a Kabul.

“Dopo i primi giorni di cordoglio e di sgomento, come sempre si cadrà in un silenzio assordante. – scrive Salma – Il sacrificio di questi ragazzi che hanno immolato la loro vita per la pace, come quello di tanti altri, Italiani o di altre nazioni, non deve essere dimenticato. Questa triste vicenda non va sottovalutata, né va strumentalizzata. Tutti quanti abbiamo creduto nella bontà di questa missione. Tutti quanti abbiamo creduto che fosse necessario contribuire alla pacificazione ed alla democratizzazione di quelle lontane terre governate dall’odio e dall’integralismo religioso. Non voglio fare retorica ma questo ulteriore sacrificio di vite umane deve darci un insegnamento profondo: dobbiamo incominciare ad amare la nostra patria, dobbiamo riscoprire i valori di libertà e di democrazie, di rispetto del prossimo e delle Istituzioni. Piangere per la morte di questi ragazzi è un dovere, ma sarebbe più giusto piangere sul nostro futuro, sul destino dei nostri figli in una società senza ideali ed in mano a gente che bada solo al profitto, dimenticando che la vita è fatta di cose positive, come l’amore per il prossimo, l’ambizione di realizzare qualcosa di buono per la collettività, per dare benessere a chi non riesce a sbarcare il lunario. Tutte le persone di buona volontà non devono tirarsi indietro e devono partecipare attivamente alla vita politica, sia a livello locale che a livello nazionale. Non si deve permettere che, lasciando spazio alle persone che perseguono solo interessi di parte, il potere resti in mano a gente senza scrupoli o ai comitati di affari che non fanno altro che incrementare i loro profitti senza badare al progresso della società ed al futuro della gente che amministrano”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico