Casagiove - Casapulla - Curti - San Prisco

San Prisco, denunciato giovane “specializzato” in risse

 SAN PRISCO. I carabinieri del nucleo operativo di Santa Maria Capua Vetere hanno denunciato a piede libero il 26enne G.G., residente a San Prisco, gravato da precedenti di polizia, ritenuto responsabile di detenzione abusiva di armi da taglio ed oggetti atti ad offendere.

Nel corso di una perquisizione domiciliare, i militari hanno rinvenuto e sequestrato, all’interno della sua camera da letto, 16 coltelli di genere proibito ed un tirapugni.

In base a recenti risultanze informative, risulta che il giovane ultimamente stava ponendo in essere delle aggressioni nei comuni Santa Maria Capua Vetere e San Prisco, per futili motivi, a danno di persone provocando loro lesioni, non denunciate dalle vittime per timore di ritorsioni.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico