Capua - Grazzanise - Vitulazio - Camigliano - Pastorano - S.Maria la Fossa

Coppa Italia Dilettanti, Capua-Atletico Nola: 1-1

Petillo esulta per il golCAPUA. (Enzo De Simone) Davanti a tribune stracolme un Capua che non ti aspetti , che non solo blocca l’Atletico Nola – una vera corazzata per la sua categoria di Eccellenza – ma con un gioco tonico, veloce e anche qualitativamente apprezzabile, mette più volte in difficoltà il team di mister Sorianiello.

Un primo tempo decisamente piacevole, durante il quale sono proprio i padroni di casa ad andare vicini al vantaggio, sfumato per un soffio. Nella seconda parte della gara , gli ospiti premono sull’acceleratore e passano in vantaggio con un rigore abbastanza dubbio. Ma i ragazzi terribili ( ben 4 under fin dall’inizio) del tecnico De Cecio non demordono, anzi alzano il baricentro e per la difesa nolana si fa dura , fino a che non capitola sul colpo pieno di forza e rabbia dell’ottimo difensore Petillo. E così finisce in parità tra gli applausi compiaciuti dei tifosi di entrambe le compagini. Ma andiamo alla cronaca. Non passano che due minuti ed i giallorossi del Presidente Acunzo hanno la grande occasione gol. Insistita azione sulla fascia sinistra di Passariello che mette rasoterra a centro per Chioccarelli. La punta di casa si fa sfilare dal pallone, quindi in giravolta spara un siluro rasoterra a fil di palo. L’urlo del gol per i tifosi di casa resta strozzato in gola da un portentoso intervento di Romagnini, che allungandosi tutto, riesce con le punta delle dita a mettere in angolo. Peccato! Ma il Capua si accorge che il diavolo non è così brutto come veniva descritto e riparte ancora verso la porta ospite . Al 12’ angolo di Pisano , pallone a centro area, dove impatta bene di testa capitan Errico e la sfera viene deviata di quel tanto dalla spalla di Tessitore per accarezzare il palo e perdersi in calcio d’angolo. Al 16’ gli ospiti si fanno vivi con Guardabascio, ben imbeccato da Agata, ma il pallone di testa si perde a lato della porta del giovane Cangiano. Alla mezz’ora punizione fuori area per il Nola. Alla battuta Agata , ma para facile il portiere giallorosso. Al 32’ risponde il Capua con Tartaro , che raccoglie un passaggio corto su punizione di Scuotto , ma pallone appena alto sulla traversa. Al 37’ applausi a scena aperta per i giallorossi che con tre tocchi di prima di Errico , Scuotto e Chioccarelli mettono in condizione Celio di battere a rete , ma il pallone si perde di poco a lato della porta di Romagnini. Al 41’ azione simile con alla battuta Scuotto , che alza troppo la mira.

Nel secondo tempo gli ospiti alzano il ritmo, cercando di perforare l’ottima difesa di casa. E al 59’ sfiorano il vantaggio , ma Tartaro riesce a salvare proprio sulla linea bianca. Al 66’ l’Atletico Nola si porta in vantaggio . Il neo entrato Carotenuto di mestiere frega l’arbitro. Appena entrato in area una leggera spinta gli procura una morte fulminante in area capuana. Salvo a resuscitare subito dopo che l’arbitro Iovine decreta la massima punizione. Alla battuta il centravantiGuardabascio e ospiti in vantaggio. Al 72’ pallone del pareggio su gran botta di Celio, ma la sfera dopo aver sfiorato il palo lontano della porta ospite, si perde sul fondo. Al 74’ Agata in semirovesciata in are esalta le doti del portierino di casa, che in tuffo mette il pallone in angolo. All’87’ il meritato pareggio del Capua. Punizione sulla tre quarti tutto spostato a destra di Pisano. Pallone in area su quale si avventa di testa Petillo, sfera rimpallata e ancora Petillo di forza di piede ribadisce in gol. Due minuti dopo espulsione con rosso diretto per Tessitore per un fallaccio sul neo entrato Cantiello. Una grande prova del Capua che fa ben sperare per il campionato.

CAPUA: Cangiano, Tartaro, Petillo, Zagolin, Celio, Pipola, Passariello (66’ Sasso), Errico, Chioccarelli, Scuotto (76’Cantiello), Pisano (89’ D’Onofrio). Disp. Brandello, Parente, Maresca, Checchia. All. De Cecio Adriano

ATLETICO NOLA: Romagnini , Perna , Laudato , De Luca, Tessitore, Imparato, Tucci ( 63’ Zurolo),De Michele, Guardabascio, Della Marca (60’Carotenuto), Agata (91’Santaniello). Disp. Velardo, Sparano, Amoruso, Nicolella. All. Sorianiello

Arbitro: Iovine di Napoli Assistenti: Punziano e Napolitano di Napoli

Reti: 66’ (rig.) Guardabascio, 87’ Petillo

Note: angoli 6 a 4 per il Capua

ammoniti: Zagolin , Scuotto , Perna e Carotenuto ; espulso Tessitore all’89’ per fallo su Cantiello

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico