Campania

Salerno, mettevano “in palio” prostitute: 8 arresti

 SALERNO.I carabinieri diNocera Inferiore hanno smantellato un’organizzazione criminale che reclutava donne sudamericane per costringerle a prostituirsi e metterle “in palio” come premi di lotterie particolari.

Otto le persone arrestate con l’accusa di associazione per delinquere finalizzata al reclutamento di donne da indurre alla prostituzione, di favoreggiamento e sfruttamento della prostituzione e di tentata violenza sessuale.

A capo dell’organizzazione, secondo gli inquirenti, il gestore di un bar di San Marzano sul Sarno (Salerno). L’uomo presentava le donne agli amici per incontri sessuali, concordando il prezzo delle prestazioni.

Insieme a complici tutti identificati, il barista forniva prostitute per orge o incontri singoli in appartamenti o in alberghi della zona. Inoltre, organizzava ogni fine settimana lotterie, al costo di 10 euro, mettendo in palio premi particolari, ovvero rapporti sessuali con le ragazze.

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Manovra, Italia risponde a Ue: "Interverremo se il deficit/Pil va oltre le stime" - https://t.co/UePkYTFwSh

Roma, usura e spaccio: sgominata banda a Fidene. Coinvolta dipendente comunale - https://t.co/Xnnz0Ohf4w

Migranti e matrimoni "in vendita": 3 arresti nel Cosentino - https://t.co/ADhgOeczDq

'Ndrangheta, arrestato a Roma il latitante Filippo Morgante della cosca Gallico - https://t.co/q5hH3CPKIg

Condividi con un amico