Campania

Punteggi “gonfiati” per supplenze, 50 denunciati a Napoli

 NAPOLI.Otto dipendenti dell’Ufficio scolastico provinciale di Napoli e 42 docenti iscritti nelle graduatorie provinciali delle scuole elementari e materne sono stati denunciati dalla Guardia di Finanza.

Dalle indagini, corredate dall’acquisizione di documentazione e da perquisizioni, è emerso che i dipendenti dell’Usp sono entrati senza autorizzazione nel sistema informatico del ministero dell’Istruzione, attribuendo ai docenti indagati dei requisiti utili per le graduatorie, ossia “gonfiando” i punteggi, cosa che gli ha permesso di avere incarichi di supplenza in diversi istituti scolastici della provincia di Napoli.

L’accusa contestata è di accesso abusivo, in concorso, ai sistemi informatici del ministero dell’istruzione. Per 30 dei docenti finiti nell’inchiesta è scattata anche la denuncia per truffa in danno dello Stato.

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Cesa, rinnovata convenzione con Gloria Village: sconti per residenti - https://t.co/goyg0r2mE1

Cesa, festa in onore di San Cesario: il programma https://t.co/0qFtGCQH3C

Aversa, cancro della mammella e della cervice uterina: screening al ‘Moscati’ https://t.co/8YOxdS5sW6

"Punta il piccione e spara": la giornalista Marilù Musto racconta la vita del pentito Buttone - https://t.co/RFHWEnkeHn

Condividi con un amico