Campania

Pd, Amendola in vantaggio per la segreteria regionale

Enzo AmendolaNAPOLI. In base ai primi risultati delle assemblee di circolo del Pd in Campania, relativi ad una percentuale del 10 per cento delle locali sezioni, …

… emerge il vantaggio del candidato alla segreteria regionale Enzo Amendola, che, in chiave primarie, supera anche il leader della sua mozione e candidato alla segreteria nazionale Pierluigi Bersani, conquistando il 71% dei voti contro il 23,5 del principale sfidanze Leonardo Impegno (mozione Franceschini) e il 6,99 di Franco Vittoria (mozione Marino).

Si tratta, in pratica, dell’effetto del voto disgiunto: una parte di chi sostiene Franceschini in ottica nazionale, sul territorio ha scelto il candidato di Bersani. Tuttavia, considerando l’incasinato iter burocratico approvato dal partito,i voti ottenuti dai circoli in questa fase servono ad eleggere solo i candidati che possono partecipare alle primarie del 25 ottobre, superando il 15% delle preferenze. Ma il risultato finora ottenuto dal 35enne ex segretario dei Ds campani è sicuramente di buon auspicio.

Il dominio di Amendola si registra soprattutto nel casertano, con il 96 per cento dei voti, mentreil ticket Franceschini-Impegno va decisamente meglio in provincia di Benevento con il 68 per cento.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico