Campania

Cocaina, tre arresti nel casertano

da sin. Solla, Visone e PorrinoCASERTA. Gli agenti della sezione antidroga della squadra mobile di Caserta, diretta dal vicequestore Rodolfo Ruperti, hanno tratto in arresto, tre persone per possesso di 6,5 grammi di cocaina.

Si tratta di Gaetano Sollo, 37 anni, residente a Caserta, con precedenti di polizia per reati contro il patrimonio, falso e contrabbando di sigarette; Veronica Visone, 26 anni, convivente di Solla; Raffaele Porrino, 32 anni, barista, incensurato.

I tre venivano notati in atteggiamento circospetto mentre, a bordo della vettura di Solla, effettuavano una sosta presso un’area di servizio ubicata lungo la strada provinciale 335, nel territorio di Maddaloni. Gli agenti scorgevano i tre occupanti mentre, confabulando, si scambiavano qualcosa e, pertanto, decidevano di intervenire immediatamente.

Dopo averli bloccati, i poliziotti li sottoponevano subito a perquisizione anche per la evidente preoccupazione che iniziavano a manifestare. L’intuito degli agenti si rivelava fondato, infatti indosso a Porrino veniva rinvenuto un involucro in cellophane, del peso di 1,6 grammi, contenente cocaina. Il giovane tentava di giustificare il possesso ammettendo l’uso personale della sostanza, nel chiaro proposito di distogliere l’attenzione dai suoi sodali ma senza successo. Un altro involucro contenente 5,46 grammi di cocaina, veniva rinvenuto indosso a Visone, occultato nel reggiseno.

Secondo gli agenti, Porrino deteneva un piccolo quantitativo di droga da consegnare in caso di eventuale controllo ed evitare il rinvenimento del più consistente quantitativo nascosto nelle parti intime della giovane amica, alla quale è stato possibile effettuare la perquisizione personale grazie alla presenza di una poliziotta dell’antidroga.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico