Campania

Agguato nel napoletano, uomo gambizzato

 NAPOLI.Antonio Esposito, residente a Orta di Atella, nel casertano,è giunto nell’ospedale “San Giovanni di Dio” di Frattaminore (Napoli) con due colpi di pistola sparati negli arti inferiori.

L’uomo, ritenuto vicino al clan Cennamo, operante nella zona tra Frattamaggiore, Frattaminore, Caivano e zone limitrofe,ha spiegato agli inquirenti di essere stato avvicinato in mattinata da due persone in sella ad una moto, nella zona tra Afragola e Cardito, nel napoletano, e di essere stato colpito alle gambe.

Non è escluso che si tratti di un agguato di stampo camorristico. Espositoè stato trasferito presso l’ospedale “La Schiana” di Pozzuoli.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico