Napoli Prov.

Acerra, parcheggia il bus sotto casa per andare a cena

 NAPOLI.Ha lasciato il bus in sosta nella strada dove abita e siè recato tranquillamente a casa, dove i familiari lo attendevano per la cena.

E’ successo ad Acerra, nel napoletano. Un uomo di 43 anni, autista del Ctp(Consorzio Trasporti Pubblici), nella serata di martedì, in via Regina Sibilia, ha parcheggiato il proprio mezzo di lavoro lungo la strada, con il motore acceso, giusto il tempo, una decina di minuti,per mangiare qualcosa.

Una pattuglia dei carabinieri ha notato il bus fermo sulla strada ed è intervenuta. L’autista si è giustificato dicendo di essere salito un attimo in casa perchè aveva necessità di andare in toilette. Ma i militari già erano a conoscenza della situazione, anche perché numerose erano state le denunce, da parte di utenti, dei salti di corse del bus condotto dal 43enne, che è stato denunciato per interruzione di pubblico servizio, peculato e truffa aggravata.

Il Ctp, azienda pubblica che gestisce i collegamenti tra Napoli e la provincia, sta invece valutando iniziative disciplinari a carico dell’ autista.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico