Caiazzo - Castel Morrone - Piana di Monte Verna - Castel Campagnano - Ruviano

Autovelox, dissequestrati i proventi delle multe

 CASTEL MORRONE. Sono stati dissequestrati i proventi delle multe elevati con l’autovelox e photored bloccati dopo le note vicende del 5 agosto scorso.

A comunicare la notizia è direttamente l’Ente Municipale di Piazza Bronzetti tramite una nota stampa, nella quale si anticipa la notizia che diventerà ufficiale nella prossima giornata di lunedì 28 settembre quando il dispositivo di dissequestro sarà depositato presso il Comune morronese. Tornano disponibili così i fondi provenienti dalle sanzioni al Codice della Strada, dopo le note vicende che hanno visto coinvolto anche l’Ente morronese. Alla luce anche di questo provvedimento, sulla questione è intervenuto proprio il primo cittadino Pietro Riello il quale in merito ha dichiarato “l’atto di dissequestro dei fondi è una piccola soddisfazione che fa capire a quanti avevano gridato in modo scomposto allo scandalo, paventando chissà quali oscure trame, che l’Ente Comunale da me rappresentato ha agito in maniera corretta ed a tutela degli utenti della strada. Con il dissequestro dei fondi adesso si potranno, come pianificato nei piani dei lavori pubblici, apportare quelle migliorie a tutela degli utenti della strada”. Quindi, un atto che “sgonfia”, almeno sul territorio morronese, la questione legata agli autovelox e che mette in luce il corretto operato dell’Amministrazione Comunale.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico