Aversa

Sei ore per trasportare un ferito da Aversa a Caserta

AVERSA.Un operaio ferito ha dovuto attendere sei ore e mezzo per essere trasferito dall’ospedale di Aversaaquello di Caserta perchè un’autoambulanza era guasta ed un’altra era impegnata in una consulenza.

E’ successo nella giornata di venerdì al “Moscati” di Aversa dove un uomo di 41 anni, di Capua, era giunto intorno alle 11 del mattino con fratture multiple dopo essere caduto da un’impalcatura al terzo piano di un palazzo. Solo alle 17.45 è stato trasportato nella struttura ospedaliera del capoluogo. Infuriati i parenti del ferito: la tensione è salita alle stelle nel nosocomio normanno, tanto da richiedere l’intervento dei carabinieri.

Un episodio che è stato denunciato dai responsabili dello sportello del Tribunale per i Diritti del Malato, nato lo scorso aprile ad Aversa: “L’autombulanza che doveva trasferire il ferito a Caserta pare fosse guasta e per rimetterla in sesto occorrono circa 4 mila euro, l’altra era impegnata in una consulenza ma così non si può andare avanti. Ho assistito a casi limite”, ha spiegato Teresa Cappucci. Il Tdm ha denunciato, inoltre,carenze di medici e infermieri, macchinari guasti nei reparti, biancheria sporca nei giorni festivi e assistenti sociali assenti durante le ferie estive.”Questoè il frutto di una gestione politica che tende ad affossare gli ospedali pubblici. Le graduatorie per la stabilizzazione dei precari sono bloccate e, intanto, negli ospedali nel distretto di Caserta vengono affidati incarichi ai figli e nipoti dei politici appena usciti dall’Università che spesso non hanno nemmeno una specializzazione in tasca”, ha aggiunto Agata Avvedimento.

Proprio venerdì mattina avevamo parlato dell’acquisto di ben sette nuove ambulanze assegnate al servizio di emergenza del 118. Una notizia che ha creatonon pochi malumori nell’ospedale di Aversa, il cui parco ambulanze necessario per i trasferimenti, come si è visto, è ridotto ai minimi termini. Bisognerà che l’Asl Caserta faccia partire nuove gare e nuove procedure di acquisto. Ma quando?

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico