Aversa

Premio Bianca d’Aponte: le dieci finaliste

 AVERSA. Ecco i nomi delle 10 finaliste della quintaedizione del Premio Bianca d’Aponte. Sono Airìn, Iole Cerminara, Patrizia Cirulli, Momo, Giorgia Crimi, Giorgia Del Mese, Katres, Francesca Lombardi, Miss Mousse e Nancy Pepe.

Il concorso nazionale per cantautrici “Sono un’isola: io, donna per una canzone d’autore – Premio Bianca d’Aponte”, diretto da Fausto Mesolella (Avion Travel), si svolgerà il 23 e 24 ottobre al Teatro Cimarosa di Aversa.

Che il Premio Bianca d’Aponte sia il concorso nazionale al femminile più ambito del panorama cantautorale è dimostrato, una volta di più, dalla gradita sorpresa di ritrovare tra le finaliste un’artista già conosciuta dal grande pubblico e con la voglia di mettersi in gioco, come nel caso di Momo, o trovare tra le proposte candidate over 60; o ancora vecchie conoscenze del concorso che si propongono con nuovi progetti.

A decretare le finaliste (scelte nel più totale anonimato valutando solo il brano privo anche del titolo), un Comitato di Garanzia di notevole spessore formato da cantanti, autori, compositori, promoter, organizzatori di rassegne e critici musicali. Gli stessi giurati saranno invitati anche ad assegnare il Premio Bianca d’Aponte 2009, la Targa Della Critica e le borse di studio per il miglior testo e per la migliore musica offerte dalla Siae, e per la migliore interpretazione. Novità di questa edizione la Top1 Communication, struttura di comunicazione e promozione musicale e culturale, offrirà ad una delle finaliste, ad insindacabile giudizio, la promozione per 3 mesi del brano in concorso che verrà ritenuto più radiofonico.

Provenienti per la maggior parte dal centro sud troviamo tra le finaliste tre concorrenti campane: Giorgia Del Mese con il brano “Cattivo tempo” (Avellino, anche se attualmente vive a Firenze), Teresa Capuano in arte Katres con “Sogni e fantasmi” (Frattamaggiore – Napoli), Francesca Lombardi con “Pensiero fossile” (Maddaloni – Caserta); due concorrenti dalla Sicilia: Simona Norato in arte Miss Mousse con “Nuove bugie Nuove erezioni” (Palermo), Giorgia Crimi con “Il sole che tiepido ti illumina d’azzurro” (Palermo); altrettante dalla Lombardia: Irene Maggi in arte Airìn con “Voglia di credermi bella” (Lacchiarella – Milano), Patrizia Cirulli con “La mia storia” (Milano); a seguire Basilicata, rappresentata da Iole Cerminara con “Pullicinè” (Potenza), l’Abruzzo con Momo con “L’amore sale piano” (Lanciano – Cbieti) e la Puglia con Nancy Pepe con “Sei” (Altamura – Bari).

La manifestazione è patrocinata, oltre che dalla Siae, dal Ministero delle Pari Opportunità, dalla Regione Campania, dalla Provincia di Caserta e dal Comune di Aversa.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico