Aversa

Normanna, dalla Samp arriva il difensore Campanella

Francesco CampanellaAVERSA. Nuovo arrivo tra le fila dell‘Aversa Normanna: si tratta di Francesco Campanella, promettente difensore centrale di vecchio stampo, come gli addetti ai lavori che lo conoscono bene amano definirlo, classe ’89.

Campanella ha iniziato la sua carriera nel settore giovanile dell’Avellino per poi essere lanciato in prima squadra da Galderisi prima e Calori poi. Dopo quattro anni trascorsi in Irpinia, il giovane difensore attira le mire della Sampdoria che ne ottiene le prestazioni sportive in comproprietà con l’Us Avellino. In maglia blucerchiata, Campanella diventa leader della formazione primavera, con la quale vince la Supercoppa Primavera Tim, fino a guadagnarsi diverse convocazioni con la prima squadra e l’attenzione del mondo calcistico nazionale.

Da giugno nelle mire dell’Aversa Normanna che ha lavorato tenacemente ed assiduamente per ottenerne il cartellino a titolo definitivo e ha spuntato la concorrenza di squadre di serie B che avevano puntato gli occhi sul difensore, Campanella è felice di essere approdato in maglia granata: «Sono finalmente un giocatore dell’Aversa Normanna – esordisce – e sono particolarmente felice di esserlo. Speravo da Giugno di poter approdare ad Aversa, ma per questioni burocratiche la situazione si è sbloccata soltanto ora. L’importante è che il mio sogno adesso si sia realizzato». «Conosco l’Aversa Normanna – prosegue il neo difensore aversano – e so di essere approdato in una società seria. Me ne ha parlato bene il direttore De Vito, che già conoscevo quando militavo nell’Avellino, ma anche i fatti parlano chiaro. La società granata punta sui giovani e io farò parte di quest’organico in cui non vedo l’ora di ambientarmi. Desidero conoscere al più presto i miei compagni, potermi confrontare con i giovani e imparare dai veterani e dalla loro esperienza per poter crescere ancora. Mi metterò in gioco con la maglia dell’Aversa Normanna da subito e con questa maglia spero di fare bene e di poter raggiungere quanto prima l’obiettivo salvezza come nei piani della società».

Con l’acquisto di Francesco Campanella prosegue, dunque, il lavoro della dirigenza aversana basato sul progetto di valorizzazione dei giovani: «L’acquisto di Campanella – commenta il direttore sportivo De Vito – è perfettamente in linea con la politica societaria di tesorizzazione dei giovani. Come gli altri che fanno parte della rosa granata, il neo difensore granata è un giovane di grandissime prospettive, con una grande esperienza maturata in serie superiori ed un potenziale di crescita ancora enorme. Puntiamo ad avere giovani di proprietà da poter valorizzare e far crescere e l’inserimento nell’organico di Campanella è la dimostrazione di come il nostro progetto continui a svilupparsi. Sono contento di come si è conclusa l’operazione e di averlo in maglia granata. Sarà, poi, il campo, come sempre, a decretare il suo giudizio finale».

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico