Aversa

Emergenza Pronto Soccorso, Ciaramella incontra Gambacorta

Domenico CiaramellaAVERSA. Il sindaco di Aversa, Domenico Ciaramella, insieme ai sindaci della provincia di Caserta sui cui territori insiste un presidio ospedaliero ha incontrato, mercoledì mattina, presso la sede dell’Asl, il Commissario regionale per la Salute, dottor Antonio Gambacorta.

“Sono soddisfatto dell’incontro – ha detto il primo cittadino del capoluogo normanno – perché abbiamo dato vita ad una proficua collaborazione tra sindaci, dirigenti dei presidi ospedalieri con il dottor Gambacorta. Siamo già operativi, con l’assessore alla Sanità Vincenzo Lanzetta e con il dirigente sanitario del ‘Moscati’ dottor Giuseppe Tatavitto. Mercoledì prossimo, infatti, quando c’è in programma un’altra riunione tra i sindaci ed il dottor Gambacorta, presenteremo una proposta operativa per uscire dall’emergenza in cui versa il Pronto Soccorso del nosocomio normanno”.

“Dobbiamo risolvere in tempi brevissimi l’emergenza che sta vivendo il pronto soccorso del ‘Moscati’ – incalza Ciaramella – Non è possibile, infatti, che il pronto soccorso del nosocomio normanno, che è secondo in tutto il Sud Italia, in termini di affluenza, solo al Cardarelli di Napoli, che sia in continua emergenza a causa della carenza di personale. Capiamo che non è possibile fare delle nuove assunzioni e comprendiamo che il dottor Gambacorta deve razionalizzare la spesa dell’Asl, ma nel contempo non si possono ignorare le condizioni critiche in cui versa il nostro pronto soccorso. Troveremo, però una soluzione che possa riportare al centro di ogni interesse gli utenti che devono poter usufruire dei servizi sanitari senza preoccupazione alcuna”.

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Gricignano, l'istituto comprensivo "Santagata" pubblica l'annuario 2017-2018 - https://t.co/l8J24nPC7t

Aversa, Raphaela Lukudo madrina della Stranormanna 2018 - https://t.co/kfy1joOqwy

10 agosto, la Città di Aversa celebra la Festività di San Lorenzo - https://t.co/TYQYdWBtQr

Caserta, evasione fiscale: sequestrati beni per 470mila euro a casa di cura - https://t.co/lscAjHYTZT

Condividi con un amico