Aversa

Ciaramella inaugura nuova piazza nell’Urra Casas

L'inaugurazione della piazzaAVERSA. Venerdì sera è stata inaugurata un nuovo spazio, dedicato alle attività ricreative come punto di ritrovo, all’interno delle palazzine “Urra Casas” ed in particolare presso il II° lotto di via Saporito.

Presenti all’inaugurazione il Sindaco di Aversa Domenico Ciaramella ed il consigliere comunale Luigi Menditto. In seguito alla benedizione della statua del Sacro Cuore di Gesù, posizionata nel nuovo spazio, si è dato inizio ai festeggiamenti: un momento di condivisione atteso e sentito dagli abitanti di Via Saporito. Il nuovo punto creato all’interno dell’Urra Casas è una piazza, totalmente rimessa a nuovo, grazie ad una stratta sinergia tra Amministrazione Comunale e gli abitanti del posto.

“Questi sono momenti importanti per la nostra Città – ha dichiarato il consigliere Menditto- perché si capisce dalla realizzazione della stessa piazza che quando l’Amministrazione Comunale, guidata dal Sindaco Ciaramella, ed in particolare i che ne fanno parte, vogliono porre in essere sempre più azioni positive per il bene della nostra Città. In questo caso, poi, mi sono trovato di fronte a persone che hanno voglia di riscatto e sete di rivincita verso quella politica che li ha sempre messi nell’angolo. Un ringrazi manto particolare – continua Menditto – va anche all’amico Salvatore Della Vecchia che con il suo impegno e disponibilità ha creato una fattiva collaborazione tra Amministrazione Comunale e cittadini. Mi auguro, inoltre, che l’inaugurazione di questo nuovo spazio all’interno dell’Urra Casas rappresenti solo l’inizio di un progetto molto più grande che prevede una linea diretta tra amministrazione comunale e cittadini”.

“Un altro progetto per la Città e per le periferie. – ha dichiarato il sindaco Ciaramella a margine dell’inaugurazione – Una piazzetta che rappresenta un punto di aggregazione e socializzazione per l’intero quartiere. Chiedo ai residenti del posto di essere loro stessi i custodi di questa nuova opera. Solo loro con la loro cura ed amore possono preservarla da chi, troppo spesso, non nutre amore nei confronti della sua città”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico