Aversa

Centro commerciale naturale: si firma l’atto ufficiale

Maurizio Pollini e Franco CandiaAVERSA. Dalle parole ai fatti:martedì 22 settembre la nascita ufficiale, con tanto di atto davanti al notaio, del Centro Commerciale Naturale …

… che coinvolge tutto il centro storico cittadino e vede uniti oltre cento commercianti che hanno raccolto l’appello di Confesercenti e Ascom con i loro rappresentanti Pina Giordano e Maurizio Pollini (a sinistra nella foto) per la prima, Franco Candia (a destra nella foto) per la seconda.

Un’idea, quella del centro commerciale naturale che Candia, quando fece ritorno in città una ventina di anni fa, dopo la sua esperienza al Nord, ci raccontò come una novità, un ipermercato dal volto umano che coniuga l’esigenza di rivitalizzare la città con quella di creare unclima accogliente e l’offerta di prodotti a prezzo conveniente.

Insomma, un precursore che aveva un po’ accantonato questa ipotesi, poi riproposta da Pollini, che è riuscita a mettere d’accordo due associazioni spesso agli antipodi, soprattutto a causa dello schierarsi politicamente su lidi opposti da parte dei due capi riconosciuti.

Orail progettoparte con la benedizione del sindaco Mimmo Ciaramella e rappresenta, di fatto, l’ultima spiaggia per il settore commercio in città, dove i negozi sono sempre più pochi. Marchio unico, strategia unica, grande consorzio che vede coinvolte tutte le strade cittadine. Troveranno un accordo duraturo i negozianti aversani o si faranno prendere la mano dalle solite gelosie? Staremo a vedere. Intanto, la denuncia di Scaringia non è certamente un buon inizio.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico