Villa Literno

Attentato a giudice liternese: arrestato latitante negli Usa

 Carlo ColellaVILLA LITERNO. Si nascondeva in North Carolina, negli Stati Uniti, ma le autorità americane lo hanno espulso perché clandestino e rimandato in Italia su un volo diretto Atlanta-Roma.

Giunto all’aeroporto di Fiumicino, il latitante Carlo Colella, 40 anni, di Castel Volturno, ha trovato ad aspettarlo i carabinieri della compagnia di Casal di Principe.

Ricercato dal gennaio 2008, quando fu destinatario di un’ordinanza di custodia cautelare in carcere per tentata estorsione, incendio e attentato dinamitardo, Colella si era trasferito sotto falso nome nello stato americano.

Verso la fine del 2005 Colella aveva collocato un ordigno esplosivo dinanzi all’abitazione di un giudice dipace di Villa Literno per intimarlo a non cedere un suo appartamento in vendita a Castelvolturno.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico