Teverola

Lusini: “Solo oggi mi accusano gli ex consiglieri?”

Biagio Lusini TEVEROLA. “Ho saputo della decisione dei quattro ex consiglieri soltanto grazie ad amici che mi hanno informato di articoli apparsi sulla stampa, visto che da qualche settimana sono in vacanza e non ho avuto l’occasione di leggerli”.

Dal luogo dove sta trascorrendo le ferie estive, così l’ex sindaco Biagio Lusini commenta la vicenda che ha visto gli ex assessori Salvatore Barbato, Raffaele Caputo, Nicola Picone e Gennaro Melillo abbandonare la coalizione “Progetto Civico-Teverola Città”, che costituiva la maggioranza consiliare prima del commissariamento del Comune, e formare, assieme all’avvocato Francesco Pecorario del Pd e ad altri amici, una terza lista da presentare alle elezioni amministrative in programma nella prossima primavera, in contrapposizione a quella dell’ex primo cittadino e del Pdl.

Lusini ha detto di voler prima rientrare dalle vacanze, a settembre, per esprimersi ufficialmente sulla questione. Tuttavia, facendosi leggere telefonicamente le dichiarazioni dei suoi quattro ex “discepoli”, in particolare quando lo reputano una sorta di “dittatore” che ha sempre applicato metodi “poco collegiali”, si lascia andare a qualche commento. “Se è vero che hanno affermato queste cose mi chiedo: solo oggi si accorgono che erano capeggiati da un sindaco, a loro dire, ‘dittatore’? Mi sembrano delle considerazioni un po’ tardive visto che abbiamo amministrato insieme per anni e anni”.

Alla domanda se, prima della loro decisione, avesse avuto un confronto con i quattro ex consiglieri, Lusini risponde: “No, non mi hanno informato di nulla. Ripeto, è una notizia che ho saputo da terzi”. E su un eventuale incontro chiarificatore: “Al mio rientro certamente cercherò di capire cosa sia successo, magari parlandone con i diretti interessati”.

Intanto, il “terzo polo” ha annunciato nei giorni scorsi che è già pronta la sede per ospitare il comitato elettorale e che a breve inizieranno incontri per stilare il programma da presentare ai cittadini.

dal Corriere di Caserta, mercoledì 26.08.09

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico