Sparanise - Pignataro Maggiore - Francolise - Calvi Risorta

Autovelox, Magliocca: “Siamo sereni”

Giorgio MaglioccaPIGNATARO. Sull’indagine relativa ai sequestri preventivi degli autovelox, che interessa anche il comune di Pignataro Maggiore, l’amministrazione comunale dichiara tutta la sua serenità.

“Il nostro comune – ha dichiarato il sindaco Giorgio Magliocca – ha infatti installato l’apparecchio su una strada che la Prefettura di Caserta ha indicato ad alto indice di pericolosità e dove del resto negli anni passati vi sono stati molteplici incidenti mortali. Non solo. E’ anche necessario sottolineare che, a differenza di molti altri comuni della nostra provincia, a Pignataro Maggiore l’autovelox è stato installato su un’arteria dove il limite di velocità da rilevare è di 80 Km/H. Dove, quindi, la sanzione viene elevata solo e soltanto se l’automobilista supera gli 87 chilometri orari. Pur avendo avuto la possibilità di installare l’apparecchio su tratti dove la velocità è di 40 o 50 chilometri orari. A dimostrazione che il vero intento della mia amministrazione è stato quello di salvaguardare l’incolumità degli utenti della strada e non di fare cassa. Obiettivo tra l’altro raggiunto se è vero come è vero che da quando è stato installato l’apparecchio, su quel tratto di strada, gli incidenti mortali sono diminuiti di circa l’80%”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico