Sessa Aurunca - Cellole

Baia Domizia, Festa di Mezz’Agosto 2009

Marina Club HotelBAIA DOMIZIA. Fervono i preparativi per la festa di mezz’agosto da nord a sud di Baia Domizia. Il 15 agosto come da tradizione religiosa e civile presenta anche quest’anno eventi e feste, tra cultura e divertimento, un giorno particolare da passare in compagnia all’insegna del divertimento.

Ferragosto ha origine da “Feriae Augusti” che significa riposo di agosto, agosto nell’antica Roma era mese di raccolta e il 15 rappresentava la fine dei principali lavori nei campi e il momento in cui l’estate si avvia al suo declino.

La parola d’ordine è festeggiare, che sia la gita fuori porta, culturale o pic nic, feste o party di ogni genere, dove la battaglia a secchi d’acqua è d’obbligo, una divertente giornata al mare o in collina, l’importante è fare, in barba alle temperature desertiche e alla crisi.

Il nostro territorio non elemosina sagre, come quella dei Fagioli dal 14 al 16 a Cellole e quella della mozzarella a Centore il 23; feste popolari e processioni religiose, vedi i festeggiamenti in onore di S. Vito a Cellole il giorno 15; eventi, che soprattutto nelle località turistiche, hanno acquisito negli anni molto folklore, inoltre dappertutto i fuochi d’artificio diventano protagonisti della serata.

Tanta musica e animazione per i fortunati turisti stranieri e italiani presenti nelle varie strutture alberghiere di Baia Domizia; il Direttore del Marina Club Hotel, Giuseppe Adornetto, ha proclamato tre giorni interi di festeggiamenti no stop a partire dal 14 fino al 16 agosto. Il Maestro Mimmo Castellano allieterà con la sua voce e la sua musica ogni momento dedicato alla festa; Marco Grassi, capo animatore, gestirà con l’intero staff i Giochi Olimpici, con protagonisti tutti i clienti; porchetta e vino in spiaggia il 15, banda musicale dal mattino; musica caraibica con Elisabeth direttamente da Cuba per la serata e fuochi pirotecnici per concludere in bellezza. Alle feste in discoteca, vedi il Windsurf, bisogna aggiungere anche quelle sui lidi e le tante mostre che, sebbene giorno di festa, non mancheranno di offrire degne visite, rimarranno aperte le tende per le sculture di sabbia o le porte del Park Hotel per coloro che volessero ammirare le opere del pittore Vincenzo Falso.

Per i più romantici e nostalgici, il classico falò in spiaggia non può mancare, anche perché ha lo scopo antico di scacciare le forze del male e di ritardare l’arrivo della nuova stagione. E poi tutti pronti al bagno di mezzanotte dal valore purificatore e propiziatorio. Buon Ferragosto 2009a tutti.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico