Sant’Arpino

Pd: “Ecco sprechi e favoritismi della giunta”

 SANT’ARPINO. “Ai cittadini di Sant’Arpino diamo notizie di alcune recenti iniziative della Giunta Di Santo-Brasiello”. Così esordisce il Pd in una nota.

“Si sono affidati i lavori per la pulizia dei Parchi pubblici con un costo previsto di circa 74mila euro a fronte dei 30mila della passata Amministrazione. Si riducono i salari ai lavoratori Lsu con la seguente ridicola giustificazione ‘Le riduzioni salariali e le sospensioni decise in questi giorni altro non sono che provvedimenti assolutamente temporanei, che arrivano con l’approssimarsi del mese di agosto, da sempre riservato alle ferie estive’.

All’assessore Brasiello i lavoratori Lsu chiedono di sapere se per le ferie il Sindaco e gli Assessori si sono sospese le indennità? Uno spreco di soldi consumato con un’ingiustizia nei confronti dei lavoratori e tutto questo per soddisfare le ‘promesse’ elettorale-clientelari. Perché, ribadiamo con forza che non c’era alcuna necessità per l’affidamento di tale servizio, fatto a costi stratosferici.

Noi siamo favorevoli alla creazione, non alla ‘invenzione’, di posti di lavori. Posti di lavoro stabili, produttivi e non clientelari. Senza spreco di risorse pubbliche ma soprattutto senza costi abnormi, specie in questo periodo di crisi dove la pressione fiscale sul contribuente dovrebbe essere abbassata e non certo incrementata per garantire i vostri impegni elettorali.

Come, pure, siamo favorevoli a tutti quegli interventi che consentano un miglioramento dei servizi ai cittadini e maggiore sicurezza stradale. Per fare un esempio, le rotatorie possono essere una giusta risposta per migliorare il traffico e garantire più sicurezza. Ma possono, come noi temiamo, anche essere un modo per fare favoritismi e clientela, sprecando soldi. Per questo il gruppo consiliare del Pd, pur essendo in linea di principio non contrario ad alcuni interventi del genere, fatti però nel rispetto delle norme e con affidamenti di lavoro regolari, ha chiesto all’Amministrazione di non procedere, per il momento, alla realizzazione della rotatoria in Piazzetta Giordano. Ed ha richiesto, altresì, di conoscere in base a quali valutazioni tecniche si è proceduto a realizzare quel tipo di rotatoria a Via Volta e con quali provvedimenti amministrativi e quali risorse economiche. E, a proposito di sprechi, vi ricordate delle luminarie di Natale costate oltre 22.000 euro?

Vogliamo qui esprimere un pubblico apprezzamento alla Commissione per i festeggiamenti del Santo Patrono Elpidio, che ha saputo garantire luminarie di qualità e quantità con non più di 15.000 euro. E approfittiamo per dare un consiglio al Sindaco: affidi alla Commissione l’incarico per la gestione delle luminarie per il prossimo Natale. Risparmieranno il Comune ed i cittadini.

E sempre a proposito di sprechi: che fine hanno fatto le cinque biciclette elettriche in dotazione ai Vigili urbani? Se non vengono usate in questo periodo a cosa servono?

E, infine, prendiamo atto con soddisfazione che finalmente, e dopo un anno e mezzo di gestione Di Santo, partiranno i lavori per la nuova Piazza. Lavori programmati, finanziati ed appaltati dalla passata Amministrazione e dei cui lavori si è anche dato come aperto il cantiere-fantasma”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico