San Nicola la Strada - San Marco Evangelista

San Marco, Forum Giovani: a settembre il Consiglio comunale

Antonio FerraiuoloSAN MARCO EV. Verrà convocato a settembre, subito dopo il rientro dalle ferie estive, il Consiglio comunale con il quale l’Amministrazione targata Gabriele Zitiello darà il via libera ufficiale alla costituzione del Forum per i giovani.

La scorsa settimana è stata infatti indirizzata al sindaco ed al presidente del Consiglio Lorenzo D’Anna, la nota con cui trenta tra ragazze e ragazzi comunicavano all’Amministrazione la nascita del nucleo di base per la costituzione del Forum e chiedevano la convocazione dell’assise. Il Consiglio, nelle intenzioni del sindaco e del presidente, dovrebbe essere convocato per il mese di settembre così da dare seguito all’indirizzo già dato dall’esecutivo cittadino la scorsa primavera. La giunta, infatti, già diversi mesi fa ha provveduto a recepire la “Carta Europea della partecipazione del giovani alla vita comunale e regionale”, primo step, necessario e propedeutico alla costituzione del Forum dei Giovani. Con il Forum, l’Amministrazione comunale si impegna, tra l’altro, a discutere la programmazione delle politiche giovanili in sede di consiglio comunale e a chiedere

“Questi ragazzi hanno tutto il mio appoggio e quello del mio governo. Sono contento che l’invito della mia Amministrazione ad una sempre più attiva partecipazione democratica e crescita civica dei giovani sia stato recepito e stia prendendo forma e concretezza”, ha commentato soddisfatto il primo cittadino. Allo stesso Forum pareri in ordine a piani e progetti specifici.

“Il fatto che il sindaco abbia voluto creare un apposito assessorato alle Politiche Giovanili – ha commentato l’assessore al ramo Antonio Ferraiuolo (nella foto) – conferma quanto questa Amministrazione intende davvero coinvolgere le risorse fresche e giovani della nostra bella comunità nelle scelte importanti di indirizzo. La mia voleva essere ed è stata una presenza discreta e di mero supporto tecnico ed informativo. Come Amministrazione abbiamo voluto dare loro l’input e gli strumenti. E questi ragazzi, ai quali presto sono sicuro se ne aggiungeranno altri, hanno subito dimostrato di saper essere capaci, attivi, dinamici e pieni di idee. D’altronde il Forum è proprio questo: un luogo di incontro di intelligenze, in cui i giovani possano sperimentare la progettazione, libera ed indipendente, del loro futuro; uno strumento serio di reale partecipazione democratica, capace di avanzare proposte e critiche e, con la forza delle idee, condizionare le scelte dell’Amministrazione nel campo delle politiche giovanili. E mi pare proprio che si stia partendo con il piede giusto”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico