San Nicola la Strada - San Marco Evangelista

Rifiuti, Bertolaso assegna 547mila euro al comune

Guido BertolasoSAN NICOLA LA STRADA. Ammonta a 547.000 euro il fondo di compensazione assegnato al Comune di San Nicola La Strada a seguito dell’accordo sottoscritto a Palazzo Salerno tra Regione Campania, …

… sottosegretariato per l’emergenza rifiuti ed i sindaci di 39 comuni sede di impianti per lo smaltimento dei rifiuti o, comunque,che hanno sopportato disagi, derivati dal fatto di essersi accollati prestazioni particolari durante la gravissima emergenza rifiuti di un anno e mezzo fa. Il comune di San Nicola La Strada è uno di questi.

La firma in calce al protocollo è stata apposta dal vicesindaco, dottor Saverio Martire (il sindaco Pascariello è fuori sede per periodo di ferie) che, per l’occasione, era accompagnato dall’Assessore ai lavori pubblici, Giovan Battista Zampella, e dal direttore generale, Luciano Ricciardi.

Di questi 547mila euro di ristoro, il 38 per cento (pari a circa 207.000 euro) verrà erogato nel corso del 2009, la somma rimanente sarà suddivisa nei tre successi 2010-2012). L’assegnazione dei fondi permetteranno di cantierare entro breve tempo il progetto presentato dall’amministrazione comunale. Si tratta di infrastrutture necessarie al miglioramento del sistema fognario nella zona del cimitero cittadino sito in Via Appia. Il finanziamento complessivo per i 39 comuni, ripartito al 50% tra ministero dell’Ambiente e Regione Campania, é di 282 mln di euro. La quota regionale, 141 mln di euro, è stata garantita attraverso l’impiego di risorse Fas (Fondi Aree Sottoutilizzate) destinate alla riqualificazione ambientale del territorio.

“L’accordo siglato martedì scorso – ha detto l’assessore alla Sanità, nonché vice sindaco – i ripaga degli enormi disagi che la nostra cittadinanza ha dovuto sopportare nel recente passato. Grazie a questi fondi – ha aggiunto Martire – porteremo a termine il progetto che riguarda il sistema fognario della zona del cimitero cittadino. Si tratta di un’opera molto attesa e richiesta dalla comunità, ed entro breve tempo potrebbero iniziare i lavori per la loro realizzazione”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico