San Felice a Cancello - Santa Maria a Vico - Arienzo - Cervino

Minaccia di cacciare due gay da condominio

Santa Maria a VicoSANTA MARIA A VICO. Dopo le aggressioni di Roma e Napoli, un nuovo caso di omofobia arriva dal casertano, a Santa Maria a Vico. Protagonistauna coppia gayappena trasferitasi nella cittadina.

Il loro arrivonel nuovo appartamento è stato guastato dagli insulti di un condomino sessantenne del parco: “Faremo una raccolta di firme per mandarvi via”, ha dettocolui che definire zotico e imbecille è poco.

A raccontare l’episodio è una delle vittime, un trentunenne, che si è rivolto ai carabinieri presentando una denuncia per ingiuria. “Il mio compagno si era affacciato al balcone, in pantaloncini corti, – spiega l’uomo, chiedendo di mantenere l’anonimato – io sono sceso a buttare la spazzatura. Un uomo sulla sessantina mi ha avvicinato urlando parolacce pesanti e irripetibili, con fare minaccioso, sollevando la mano come per colpirmi. Io ho chiuso il cancello”. “Fra le frasi che mi ha gridato contro, ha detto fra l’altro: ‘Dì al quel ricchione del tuo amico di uscire fuori in modo civile la prossima volta’. E poi: ‘Tornatevene nei bassi di Napoli, da dove venite, faremo una raccolta di firme per mandarvi via’”. “Gli altri vicini ci sembrano persone gentili, ma se si ripeteranno episodi del genere ci trasferiremo: non si può vivere con quest’ansia”.

La coppia si è affidata al legale dell’associazione “I Ken” onlus per i diritti degli omosessuali.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico