Marcianise - Capodrise - Portico - Recale - Macerata Campania

Anziani per vigilanza davanti alle scuole

 MARCIANISE. Gli anziani come risorsa da impiegare: è questa la nuova frontiera dell’amministrazione Tartaglione.

E’ in via di definizione il progetto promosso dall’assessore Elia, delegato alle politiche sociali e alla pubblica istruzione, che mira ad avvalersi di tale categoria per istituire un servizio di sorveglianza presso gli istituti primari e secondari di primo grado.

In particolar modo il piano punta al coinvolgimento dei membri dei numerosi circoli per anziani che insistono sul territorio di Marcianise. Per questa ragione, lo scorso giovedì, i presidenti degli stessi sono stati ricevuti da Elia, che ha illustrato la piattaforma programmatica, incontrando il loro favore e la loro estrema disponibilità.

Secondo le linee generali di quest’ultima, gli anziani, muniti di una casacca che ufficializzi la loro funzione, dovrebbero vigilare sui ragazzi al momento dell’ingresso e dell’uscita dagli istituti scolastici Il loro compito sarebbe altresì quello di allertare gli organi competenti qualora dovessero verificarsi episodi potenzialmente pregiudizievoli.

Ad ognuno dei circoli esistenti, sarebbe affidata la sorveglianza di una scuola. Così facendo, i genitori degli alunni potrebbero sentirsi maggiormente rassicurati dalla presenza di addetti ufficiali al controllo dei propri figli. I presidenti dei circoli si faranno promotori del progetto all’interno delle loro associazioni, e tra qualche giorno riferiranno l’esito delle riunioni all’assessore.

Soddisfatto, Elia ha dichiarato: “Quello tenutosi giovedì è stato un incontro esplorativo, teso a valutare la disponibilità e la sensibilità degli anziani, ed è il primo passo verso altre importanti iniziative. Intendo ringraziare i presidenti intervenuti per l’apertura dimostrata. E’ questo un progetto partito già in molti paesi della nazione, ma che per Marcianise sarebbe un’assoluta novità, oltre che segnale di grande sensibilità dell’amministrazione”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico